Valtidone Wine Fest: a Nibbiano in scena la passione per il passito

Passiti che passione; potrebbe essere questo il titolo della tappa del Valtidone Wine Fest andata in scena questa domenica sul palcoscenico naturale del caratteristico borgo antico di Nibbiano. Tra le viette e le case in pietra, dominate dal pittoresco castello, i tanti ospiti e visitatori hanno potuto degustare, dalla mattina fino a sera, i migliori vini delle cantine e aziende vitivinicole del territorio. A finire sotto i riflettori, come di consueto nell’appuntamento di Nibbiano della rassegna del vino piacentino, sono stati i passiti, tra i quali ha saputo conquistare la palma di eccellenza l’Astrea 2014 della Cantina di Vicobarone, premiato dal voto della giuria di esperti.

“DiTerreDiCibiDiVini è una manifestazione che Nibbiano dedica in modo esclusivo ai vini del territorio – ha esordito il sindaco Giovanni Cavallini durante la cerimonia di inaugurazione – Tramite i vini e gli altri prodotti e piatti tipici riusciamo a far conoscere le nostre valli e le nostre eccellenze. Da otto anni, 4 amministrazioni comunali della Val Tidone operano insieme nel Wine Fest con questo intento e obiettivo; occorre che sempre di più i produttori credano in questa formula”.

Presenti all’inaugurazione gli amministratori dei comuni della vallata e l’on. Marco Bergonzi che ha elogiato la rassegna e l’organizzazione affidata, per la tappa di Nibbiano, all’associazione Curte Neblani che ha gestito la vendita dei calici e delle cantinette, gestito le degustazioni guidate e approntato alcune simpatiche novità tra cui la mostra fotografica delle cantine e aziende espositrici allestita in un’ala del castello concessa in uso per l’occasione.

Gustoso prologo della giornata si è rivelato come di consueto l’appuntamento culinario al Mulino Lentino. Giunta alla settima edizione la tradizionale cena Sapori al Mulino, organizzata dall’associazione dei Mulini, ha saputo guidare gli oltre 100 convitati in un viaggio tra isole di gusto e assaggi di vini. I piatti e i prodotti della tradizione contadina si sono perfettamente abbinati ai vini proposti dagli stessi produttori del Valtidone Wine Fest.

Dopo Nibbiano, la più grande rassegna del vino piacentino si trasferisce domenica prossima a Pianello, per l’incontro con i vini frizzanti. Il consueto binomio fra Pianello Frizzante e Sagra di San Maurizio non sarà quest’anno l’ultimo appuntamento con il Valtidone Wine Fest che celebrerà infatti il 1° ottobre a Ziano il suo appuntamento con il Malvasia rinviato settimana scorso a causa del maltempo.