Il Valtidone Wine Fest presentato a Calici di Stelle a Pianello Valtidone

A sinistra Simone Castellini a destra Nicola SogniPianello Valtidone, 14 agosto 2016 – Piazza Umberto I° a Pianello Valtidone ha ospitato, sabato 13 agosto, Calici di Stelle, la manifestazione del circuito Città del Vino, che riunisce in agosto gli amanti del vino. Ad organizzare la serata l’associazione Pianello Frizzante, che con l’aiuto dell’associazione Giovani, dell’amministrazione comunale e della Pro Loco, ha allestito un percorso enogastronomico con una decina di cantine. Tra queste, molte parteciperanno anche al Valtidone Wine Fest, la più grande rassegna del vino piacentino che inizierà a settembre, giunta alla sua settima edizione e che è stata illustrata nel corso della serata pianellese. “Ad aprire la manifestazione sarà Borgonovo domenica 4 settembre, con la celebrazione dell’Ortrugo in abbinamento alla tradizionale Festa d’la Chisöla, organizzata dalla Pro Loco, che quest’anno taglia il traguardo dei 50 anni – ha commentato dal palco il consigliere comunale borgonovese Nicola Sogni -. Il Valtidone Wine Fest ha già avuto un’anteprima nello scorso mese di luglio, a Milano in Regione, nel corso di una conferenza alla presenza dell’assessore regionale lombardo Giovanni Fava che ha elogiato il nostro territorio e il modello Valtidone”.
A seguire, il secondo appuntamento è in programma a Ziano, l’11 settembre con il tributo al Malvasia mentre a Nibbiano, in calendario domenica 18, _DSC0012sarà la volta dei Passiti. “Il Valtidone Wine Fest si concluderà il 25 settembre a Pianello Valtidone – ha aggiunto Simone Castellini, assessore del paese che ospiterà l’ultimo appuntamento – in occasione della Festa di San Maurizio, con il trionfo dei vini frizzanti, bianchi e rossi. Non vediamo l’ora di cominciare questa fantastica manifestazione che vuole promuovere i nostri vini, i nostri prodotti e il nostro territorio”.
Castellini ha quindi ringraziato tutti gli organizzatori della serata di Calici di Stelle, l’associazione Pianello Frizzante, i Giovani e la Pro Loco di Pianello, prima di ripassare il testimone al gruppo che ha allietato la serata con la musica jazz.